Contratto di Assistenza
Per {TIPI PRODOTTO COPERTI}
{TIPO CERTIFICATO}
Contratto di Assistenza n.                      {CONTRATTO NUMERO}
{BARCODE EAN}
{EAN}
Codice di attivazione:                              {PIN CERTIFICATO}
Nome Cognome:                                     {NOME CLIENTE} {COGNOME CLIENTE}
Tipo Prodotto:                                         {TIPO PRODOTTO}
Matricola:                                                 {MATRICOLA}
Prezzo di Acquisto:                                 {PREZZO PRODOTTO} €
Data di Vendita:                                      {DATA ACQUISTO PRODOTTO}

1.Validità e attivazione del contratto.
Il presente Contratto di Assistenza deve essere acquistato dal singolo Titolare contestualmente all’acquisto del Prodotto. È conseguentemente esclusa la possibilità di acquistare il servizio successivamente l’acquisto del Prodotto. Al fine di verificare la regolarità dell’acquisto, il prezzo del Prodotto e del Servizio dovranno essere riportati su un unico scontrino fiscale, pena la nullità del presente contratto.
Il Contratto di Assistenza fornito da Estendo S.p.A. dovrà essere pre-attivato al momento dell’acquisto, direttamente dal personale del Punto Vendita. Il prodotto oggetto di assistenza, sarà quello riportato sullo scontrino di acquisto e/o fattura e individuato dal proprio codice matricola che dovrà essere inserito nell’apposito campo sulla pagina web di attivazione. Qualora Il codice matricola non fosse disponibile al momento della vendita, potrà essere inserito dal Titolare in una fase successiva alla pre-attivazione, come di seguito esposto.
A compimento della procedura di pre- attivazione da parte del personale del punto vendita, il Titolare riceverà una copia cartacea e una email riepilogativa con i dati inseriti e un codice di attivazione. Collegandosi alla pagina “Attiva il Contratto di Assistenza” presente sul sito internet www.estendo.it, inserendo numero del presente Contratto ed il codice di attivazione sarà possibile completare la procedura di attivazione, inserendo le informazioni mancanti. Il Titolare, entro e non oltre 7 giorni dalla data di acquisto, per una sua maggiore tutela di conservazione, tramite la funzione ATTIVA IL CONTRATTO DI ASSISTENZA presente sul sito www.estendo.it, potrà inviare ad Estendo la copia dello scontrino di acquisto.
Il codice matricola, se disponibile, potrà essere inserito direttamente dal personale del Punto Vendita al momento dell’acquisto, in tal caso il contratto sarà regolarmente attivato, diversamente, trascorso il suddetto termine, non sarà più possibile effettuare il completamento dell’attivazione. Il Presente Contratto di assistenza avrà efficacia solo dopo l’attivazione dello stesso ovvero, solo dopo che il presente Contratto sarà stato associato ad un determinato prodotto tramite il proprio numero/codice "matricola".
Inoltre, il Titolare, potrà utilizzare, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, i servizi presenti all’interno dell’Area Clienti sul sito internet www.estendo.it.
Completata la procedura di attivazione, il codice matricola inserito, non potrà più in alcun modo essere modificato salvo che, il prodotto non sia stato sostituito durante il periodo della garanzia legale. In tale circostanza, dovrà, essere presentata opportuna dichiarazione di sostituzione da parte del punto vendita.
Sarà cura del Titolare del Prodotto conservare il presente “Contratto di Assistenza”, unitamente allo scontrino fiscale di acquisto dello stesso. È possibile attivare il presente per {TIPO PRODOTTO}di valore tra {FASCIA MIN} e {FASCIA MAX}.

2. Decorrenza e durata del servizio nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione.
L’operatività del Contratto di Assistenza avrà inizio, per ciascun Prodotto, alla scadenza della Garanzia Legale e terminerà alla scadenza del 48° (quarantottesimo) mese dalla data di acquisto del Prodotto. Il presente Contratto di Assistenza opera dalla scadenza del 24° (ventiquattresimo) mese successivo alla data di acquisto del prodotto.
Nei primi 24 (ventiquattro) mesi dalla data di acquisto del Prodotto il Titolare ha comunque il diritto alla Garanzia del Venditore, che prevede tra l’altro, la riparazione gratuita o la sostituzione del Prodotto non conforme al contratto (Art. 130 del Codice del Consumo.)
In nessun caso il Contratto di Assistenza si estenderà oltre il 48° (quarantottesimo) mese dalla data di acquisto del Prodotto. Il Contratto di Assistenza opererà unicamente a favore del Prodotto debitamente identificato sul Contratto di Assistenza e sullo scontrino fiscale e/o fattura, anche nel caso in cui sullo stesso scontrino e/o fattura siano indicati più Prodotti. Il prezzo di acquisto sarà quello presente sullo scontrino di acquisto e/o fattura al netto di eventuali buoni e/o sconti. Eventuali altri prodotti scontati dovranno essere riportati su altro scontrino di acquisto.
In fase di apertura pratica, qualora il Titolare non abbia già reso disponibile lo scontrino di acquisto durante la fase di attivazione del presente contratto di Assistenza, nell’apposita pagina internet di attivazione, dovrà esibirlo unitamente alla copia del Contratto di Assistenza con l’identificazione del Prodotto.
In ogni caso, tutte le informazioni necessarie ai fini della gestione della riparazione, compresa la copia dello scontrino e/o fattura di acquisto, dovranno essere fornite dal Titolare entro la data di scadenza del contratto.

3. Decorrenza e durata del servizio nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale.
Il Contratto di Assistenza opererà inoltre a seguito di un unico guasto riconducibile a “caduta accidentale” occorso al Prodotto e in ogni caso dichiarato dal Titolare entro la scadenza del 24° (ventiquattresimo) mese dalla data di acquisto del Prodotto indicata sullo scontrino fiscale e/o fattura.
In ogni caso, tutte le informazioni necessarie ai fini della gestione della riparazione, compresa la copia dello scontrino e/o fattura di acquisto, dovranno essere fornite dal Titolare entro la data di scadenza del contratto.

4. Obbligazioni assunte da Estendo S.p.A. sul singolo “Contratto di Assistenza ” nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione.
L’obbligazione massima che Estendo S.p.A. si impegna a sostenere per l’insieme delle prestazioni di trasporto Prodotto, di riparazione o sostituzione con prodotto nuovo avente analoghe caratteristiche tecniche-funzionali e prestazioni comunque non inferiori a quello originale (a prescindere dalla marca e caratteristiche estetiche), è pari al suo valore di acquisto, come riportato sullo scontrino fiscale e/o fattura al netto di eventuali buoni e/o sconti, entro il valore massimo di {MASSIMALE IMPORTO}. L’obbligazione massima che Estendo S.p.A. si impegna a sostenere per la riparazione è per tutto il periodo contrattuale e per uno o più interventi. Nel caso in cui il Prodotto non fosse riparabile e/ o la riparazione fosse antieconomica, l’obbligazione massima che Estendo S.p.A. si impegna a sostenere sarà pari al prezzo di acquisto del Prodotto riportato sullo scontrino fiscale e/o fattura al netto di eventuali buoni e/o sconti, previa la detrazione del 10% per il primo anno solare o sua frazione, del 20% per il secondo anno solare e così per gli anni successivi, trascorsi dalla data di acquisto, entro il valore massimo di {MASSIMALE IMPORTO}. Conseguentemente, il valore del buono decresce anno per anno dalla data di acquisto del prodotto. A tal proposito, l’intera percentuale di deprezzamento si applica anche alle frazioni di anno solare trascorse. Dal suddetto importo, saranno dedotti i costi di analisi tecnica e di eventuali precedenti riparazioni già sostenute direttamente da Estendo S.p.A. o per tramite del Centro di Assistenza incaricato dalla stessa a eseguire le verifiche e la valutazione delle cause che hanno determinato il guasto e/o il malfunzionamento del Prodotto identificato sul Contratto di Assistenza.

5. Obbligazioni assunte da Estendo S.p.A. relativamente ad ogni singolo “Contratto di Assistenza” nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale.
L’obbligazione massima che Estendo S.p.A. si impegna a sostenere per l’insieme delle prestazioni di trasporto Prodotto, di riparazione o sostituzione con prodotto nuovo avente analoghe caratteristiche tecniche-funzionali e prestazioni comunque non inferiori a quello originale (a prescindere dalla marca e caratteristiche estetiche) o di emissione del buono di acquisto, è pari il primo anno solare all’80% e il secondo anno solare al 50% del valore di acquisto in caso di caduta accidentale e, per l’intera durata del servizio “caduta accidentale”, al 30% del valore di acquisto, come riportato sullo scontrino fiscale e/o fattura al netto di eventuali buoni e/o sconti, se gli esiti non sono compatibili con la caduta accidentale e comunque non sono espressamente esclusi dall’art. 5 del presente Contratto di Assistenza , entro il limite massimo di {MASSIMALE IMPORTO}.
Nel caso in cui il guasto sia attribuibile a una “caduta accidentale” tale da determinare l’irreparabilità del prodotto nei termini previsti dal Contratto di Assistenza, Estendo S.p.A. procederà all’emissione di un buono di acquisto a favore del Titolare d’importo massimo pari, il primo anno solare all’80% e il secondo anno solare al 50% del valore di acquisto del Prodotto identificato sul Contratto di Assistenza e riportato sullo scontrino e/o fattura al netto di eventuali buoni e/o sconti e di eventuali costi di analisi tecnica sostenuti per l’accertamento del guasto, con arrotondamento all’Euro inferiore.
Qualora al momento della verifica effettuata dal CAT sul Prodotto, gli esiti riscontrati non siano compatibili con la “caduta accidentale”, a titolo esemplificativo e non esaustivo si citano lo schiacciamento, la torsione, la penetrazione di oggetti estranei o corpi contundenti, fatto salvo quanto previsto al punto 5, Estendo S.p.A. procederà all’emissione di un buono di acquisto a favore del Titolare d’importo massimo pari al 30% del prezzo di acquisto del Prodotto identificato sul Contratto di Assistenza e riportato sullo scontrino fiscale e/o fattura al netto di eventuali buoni e/o sconti e di eventuali costi di analisi tecnica sostenuti per l’accertamento del guasto, con arrotondamento all’Euro inferiore. In entrambi i casi, il buono d’acquisto sarà inviato al punto vendita della catena dove è stato acquistato il “Contratto di Assistenza”. Il buono di acquisto, pena la sua nullità e decadenza, dovrà essere utilizzato per l’acquisto di un prodotto avente le stesse caratteristiche di quello identificato sul “Contratto di Assistenza”, entro 90 (novanta) giorni a decorrere dalla data di emissione e d’invio al punto vendita.
Qualora l’importo come sopra determinato lo consenta, Estendo potrà valutare, alternativamente all’emissione del buono, la sostituzione del prodotto guasto con altro prodotto nuovo o rigenerato avente analoghe caratteristiche tecniche-funzionali e prestazioni comunque non inferiori a quello originale (a prescindere dalla marca e caratteristiche estetiche), il tutto entro il limite dei costi massimi che Estendo S.p.A. si è impegnata a sostenere per la riparazione.

6. Delimitazione del servizio nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione.
Il servizio fornito da Estendo S.p.A. a favore del Titolare che ha attivato e sottoscritto il Contratto di Assistenza, contestualmente alla data di acquisto del Prodotto, è limitato alla riparazione dei guasti o dei malfunzionamenti riconducibili a difetti di fabbricazione, secondo i termini e i modi indicati nel presente Contratto di Assistenza.
In caso di guasto o malfunzionamento riconducibile a difetto di fabbricazione, il Contratto di Assistenza opererà per mantenere il corretto funzionamento del prodotto.
In caso di guasto o malfunzionamento, la Centrale Operativa, ultimate le debite verifiche riguardanti l’identificazione del Prodotto e il periodo di operatività del Contratto di Assistenza, organizzerà l’intervento del Centro di Assistenza Tecnica presso il domicilio del Titolare affinché verifichi e individui le cause che hanno determinato il guasto o il malfunzionamento segnalato. Qualora non sia possibile eseguire la riparazione presso il domicilio del Titolare e le dimensioni del prodotto lo consentano, Estendo S.p.A. a propria discrezione organizzerà a proprie spese il ritiro del prodotto presso il domicilio del Titolare, trasferendolo successivamente al Centro di Assistenza Tecnica affinché verifichi e individui le cause che hanno determinato il guasto o il malfunzionamento segnalato e organizzerà la riconsegna al Titolare a proprie spese.
L’identificazione del prodotto oggetto del presente Contratto di Assistenza potrà avvenire solo ed esclusivamente tramite la lettura del codice matricola riportato sul prodotto. Qualora l’identificazione non risulti possibile non si potrà procedere con l’intervento di riparazione.
Se le cause del guasto non siano espressamente escluse dalla Garanzia Legale e siano previste dal Contratto di Assistenza, Estendo S.p.A. autorizzerà il CAT affinché proceda alla riparazione del Prodotto nei termini previsti (entro 60 giorni a decorrere dalla data di apertura della pratica).
Nel caso in cui non sia possibile eseguire la riparazione nei termini previsti dal Contratto di Assistenza, Estendo S.p.A. procederà all’emissione di un buono di acquisto a favore del Titolare, il cui importo sarà pari al valore del prezzo di acquisto del Prodotto guasto, svalutato del 10% per il primo anno solare o sua frazione, del 20% il secondo anno solare e così di seguito per gli anni successivi, trascorsi dalla data di acquisto riportata sullo scontrino fiscale, entro il limite dei costi massimi che Estendo S.p.A. si è impegnata a sostenere per la riparazione, con arrotondamento all’euro inferiore, dedotti i costi di analisi tecnica e di eventuali precedenti riparazioni. Il buono d’acquisto sarà inviato al punto vendita della catena dove è stato acquistato il “Contratto di Assistenza”. Il buono di acquisto, pena la sua nullità e decadenza, dovrà essere utilizzato per l’acquisto di un prodotto avente le stesse caratteristiche di quello identificato sul “Contratto di Assistenza”, entro 90 (novanta) giorni a decorrere dalla data di emissione e d’invio al punto vendita.
Qualora l’importo come sopra determinato lo consenta, Estendo potrà valutare, alternativamente all’emissione del buono, la sostituzione del prodotto guasto con altro prodotto nuovo o rigenerato avente analoghe caratteristiche tecniche-funzionali e prestazioni comunque non inferiori a quello originale (a prescindere dalla marca e caratteristiche estetiche), il tutto entro il limite dei costi massimi che Estendo S.p.A. si è impegnata a sostenere per la riparazione. In ogni caso, alla data di rilascio del Buono d’Acquisto o sostituzione del Prodotto il Contratto di Assistenza, limitatamente al Prodotto identificato sul presente Contratto di Assistenza per il quale non è stato possibile eseguire la riparazione, non avrà più validità.
In entrambi i casi con l’invio del Buono d’Acquisto o la sostituzione del prodotto si perfeziona a tutti gli effetti il passaggio di proprietà del Prodotto identificato in capo alla Estendo S.p.A.
La mancata operatività del Contratto di Assistenza, riconducibile a eventi non contemplati o espressamente esclusi dalla garanzia prestata dalla casa costruttrice, oppure espressamente esclusi dalle delimitazioni indicate all’ art. 5 del presente Contratto di Assistenza, sarà comunicata :

  • In caso di intervento a domicilio, direttamente dal tecnico incaricato da Estendo S.p.A. per l’esecuzione della riparazione;
  • In caso di ritiro del Prodotto a domicilio, direttamente dalla Centrale Operativa di Estendo S.p.A. entro trenta giorni dalla data di ritiro.
Se l’analisi tecnica evidenzia che le cause del guasto sono escluse dalla garanzia prestata dalla casa costruttrice e dal presente contratto, i costi di analisi e di chiamata del tecnico sono a carico del Titolare.

7. Delimitazione del Servizio nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale.
Il servizio fornito da Estendo S.p.A. a favore del Titolare che ha attivato e sottoscritto il “Contratto di Assistenza” contestualmente alla data di acquisto del Prodotto è limitato ai guasti causati da una “caduta accidentale” del Prodotto secondo i termini e i modi indicati nel presente Contratto.
Nel caso in cui le cause della “caduta accidentale” siano quelle espressamente contemplate dal “Contratto di Assistenza”, Estendo S.p.A. provvederà al ritiro a proprie spese del prodotto oggetto del presente Contratto di Assistenza, autorizzerà il CAT affinché proceda alla riparazione del Prodotto nei termini previsti (entro 30 giorni a decorrere dalla data del ritiro) e al successivo invio del Prodotto riparato presso il domicilio del Titolare, o altro luogo indicato dallo stesso purché all’interno del territorio nazionale, Città del Vaticano e San Marino. I termini contrattuali di 60 giorni, a decorrere dalla data del ritiro, sono validi a patto che il prodotto sia nelle condizioni idonee per effettuare la riparazione
L’identificazione del Prodotto oggetto del presente Contratto di Assistenza potrà avvenire solo ed esclusivamente tramite la lettura del numero/codice “matricola” riportato sul Prodotto. Qualora l’identificazione non risulti possibile non si potrà procedere con l’intervento di riparazione.
Qualora la Centrale Operativa Estendo avesse ritirato il Prodotto presso il domicilio del Titolare, ne curerà la riconsegna a proprie spese all’interno del territorio nazionale, Città del Vaticano e San Marino a patto che i guasti riscontrati, siano causati da una “ caduta accidentale” del Prodotto secondo i termini e i modi indicati nel presente Contratto di Assistenza.
Il contratto di assistenza, limitatamente al Prodotto identificato tramite il numero/codice “matricola” comunicato in fase della sua attivazione, si estingue e cessa la sua validità:

  1. Alla data di riparazione del Prodotto;
  2. Alla data del rilascio del Buono d’Acquisto.
  3. Alla data di sostituzione del Prodotto

Con l’invio del Buono d’Acquisto al punto vendita o la sostituzione si perfeziona a tutti gli effetti il passaggio di proprietà del Prodotto oggetto del presente Contratto di Assistenza in capo alla Estendo S.p.A. la quale provvederà al suo stoccaggio e al successivo smaltimento o riciclaggio.
Nel caso in cui il malfunzionamento riscontrato non dipenda dalla caduta accidentale o sia espressamente escluso dal Punto 6) “Delimitazioni del Contratto di Assistenza”, Estendo S.p.A. comunicherà al Titolare le cause che hanno determinato la mancata erogazione delle prestazioni previste dal presente Contratto di Assistenza. In tale circostanza saranno addebitati al Titolare del presente contratto gli eventuali costi di analisi tecnica sostenuti per l’accertamento del guasto e le spese di restituzione.

8. Delimitazioni del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione
Il servizio fornito da Estendo S.p.A. a favore del Titolare del Contratto di Assistenza è valido a condizione che il prodotto sia ubicato all’interno dell’abitazione o nei locali di pertinenza protetti su tutti i lati (laterali e superiore) e opera per i guasti e per i malfunzionamenti previsti dalla garanzia già fornita dalle case costruttrici e successivamente alla scadenza della stessa, fatte salve le seguenti delimitazioni;

  1. a tipologie di Prodotto diverse da quelle previste dal presente contratto di assistenza;
  2. di natura accidentale;
  3. causati con dolo, colpa grave o uso anomalo del Prodotto da parte del Titolare;
    alle parti che, per normale usura e funzionamento, necessitano di periodica sostituzione e/o manutenzione (ad esempio i materiali d’uso e consumo, testine, parti in gomma, cinghie, manicotti, filtri, guarnizioni, guaine, telecomandi, lampadine, batterie, singoli tasti delle tastiere, alimentatori, testine di stampanti e fax, unità ottiche ecc.);
  4. dovuti a deperimento, logoramento, corrosione, ossidazione o che siano conseguenza dell’inosservanza delle prescrizioni per l’installazione, l’uso e la manutenzione indicate dal costruttore e/o fornitore del Prodotto;
  5. verificatisi in conseguenza di montaggi e smontaggi connessi a lavori di pulitura, controllo, manutenzione e revisione;
  6. del Prodotto soggetto a una campagna di richiamo del produttore e/o del distributore originata da difetti dichiarati o epidemici;
  7. di natura estetica che non siano connessi con danni indennizzabili;
  8. ai pannelli LCD con meno di 5 pixel interi bruciati o limitatamente a 3 nel caso in cui siano contigui;
    derivanti da impressionamento dell’immagine sullo schermo, da interventi di collaudo, programmazione, taratura e da tutte le operazioni di ordinaria manutenzione o pulitura del Prodotto;
  9. verificatisi a seguito di eventi socio politici, incendio, furto, scippo e rapina, atti di guerra, insurrezioni, tumulti popolari, scioperi, sommosse, sequestri, terrorismo o sabotaggio organizzato, occupazione militare;
  10. causati da eventi e calamità naturali, agenti atmosferici, terremoti, maremoti, eruzioni vulcaniche;
  11. verificatisi in occasione di trasporti e/o trasferimenti effettuati dal Titolare e/o vettori terzi;
  12. dovuti a virus e più in generale problemi al malfunzionamento del software in dotazione o installato successivamente all’acquisto del Prodotto;
  13. guasti, difetti, malfunzionamenti espressamente esclusi dal certificato di Garanzia rilasciato dalla casa costruttrice.
  14. prodotti adibiti a un uso professionale.
Sono inoltre esclusi dal presente Contratto di Assistenza gli accessori in genere, anche se inseriti nella confezione del Prodotto al momento dell’acquisto.

9. Delimitazione del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale.
Il servizio fornito da Estendo S.p.A. a favore del Titolare del Contratto di Assistenza, opera nei limiti indicati ai punti 1) Decorrenza e durata del servizio; 2) Caduta Accidentale; 3) Obbligazioni assunte da Estendo S.p.A. sul singolo “Contratto di Assistenza ” e in tutti i casi in cui l’evento sia attribuibile a una “caduta accidentale”, fatte salve le seguenti delimitazioni:

  1. caduta accidentale verificatesi oltre il 24° mese dalla data di acquisto del prodotto;
  2. tipologie di Prodotto diverse da quelle previste dal presente Contratto di Assistenza;
  3. cause diverse da quelle da caduta accidentale;
  4. danni causati con dolo, colpa grave o uso anomalo del Prodotto da parte del Titolare;
  5. dovuti a deperimento, logoramento, corrosione, ossidazione o che siano conseguenza dell’inosservanza delle prescrizioni per l’installazione, l’uso e la manutenzione indicate dal costruttore e/o fornitore del Prodotto;
  6. verificatisi in conseguenza di montaggi e smontaggi connessi a lavori di pulizia, controllo, manutenzione, revisione, collaudo, taratura e programmazione.
  7. del Prodotto soggetto a una campagna di richiamo del produttore e/o del distributore originata da difetti dichiarati o epidemici;
  8. di natura estetica che non compromettano o limitino l’utilizzo ordinario del prodotto.
  9. ai pannelli LCD con meno di 5 pixel interi bruciati o limitatamente a 3 nel caso in cui siano contigui;
  10. verificatisi a seguito di eventi socio politici, incendio, furto, scippo e rapina, atti di guerra, insurrezioni, tumulti popolari, scioperi, sommosse, sequestri, terrorismo o sabotaggio organizzato, occupazione militare;
  11. causati da eventi e calamità naturali, agenti atmosferici, terremoti, maremoti, eruzioni vulcaniche;
  12. dovuti a virus e più in generale problemi al malfunzionamento del software in dotazione o installato successivamente all’acquisto del prodotto;
  13. guasti, difetti, malfunzionamenti espressamente esclusi dal certificato di Garanzia Convenzionale rilasciato dalla casa costruttrice.
Sono inoltre esclusi dal Contratto di Assistenza la totalità dei guasti o malfunzionamenti del prodotto, riconducibili a difetti di fabbricazione e in ogni caso riconosciuti dalla garanzia Legale (a carico del Venditore) nonché i guasti o malfunzionamenti agli accessori in genere, inseriti nella confezione del Prodotto al momento dell’acquisto, anche se dovuti a caduta accidentale.

10. Procedura da adottare per l’esecuzione del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione.
In caso di guasto o malfunzionamento del Prodotto oggetto del presente Contratto di Assistenza, il Titolare potrà inoltrare la richiesta di assistenza, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, collegandosi al sito www.estendo.it e selezionando “Richiedi l’intervento di riparazione” oppure potrà mettersi in contatto telefonico con la Centrale Operativa di Estendo al numero verde gratuito 800.210.834, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 20 (festivi esclusi).
Qualora la richiesta di assistenza sia stata inoltrata tramite il sito internet, la Centrale Operativa prenderà contatto con il Titolare per l’apertura della pratica entro il primo giorno lavorativo, successivo alla richiesta.
Qualora il Titolare non abbia già reso disponibile lo scontrino di acquisto durante la fase di attivazione del presente contratto di Assistenza, nell’apposita pagina di attivazione, dovrà esibirlo unitamente alla copia del Contratto di Assistenza con l’identificazione del Prodotto.
La Centrale Operativa, compiute le debite verifiche in merito all’identificazione del Prodotto e all’operatività del “Contratto di Assistenza”, attribuirà alla pratica il numero identificativo.
Ultimata la fase di apertura della pratica, se necessario, l’operatore organizzerà l’intervento per il ripristino del prodotto oppure autorizzerà l’intervento di riparazione presso il domicilio del Titolare all’interno del territorio nazionale, Città del Vaticano e San Marino.
Al fine di preservare il Prodotto durante la fase di trasporto, lo stesso dovrà essere consegnato dal Titolare al Trasportatore nell’imballo originale corredato degli accessori presenti nella confezione al momento dell’acquisto. Nel caso in cui l’imballo originale non sia più reperibile, il Prodotto dovrà essere consegnato con un adeguato imballo, idoneo a proteggerlo da urti durante le fasi di trasporto.
Il Trasportatore incaricato è autorizzato a effettuare le verifiche circa lo stato di conservazione del Prodotto prima della presa in carico. Io stesso in ogni caso avrà facoltà di rifiutare la spedizione in tutti quei casi dove gli imballi utilizzati non sono dallo stesso ritenuti idonei per il trasporto del Prodotto. Nel caso in cui il Titolare del Contratto di Assistenza non abbia rispettato le procedure da adottare in caso guasto o malfunzionamento e abbia commissionato direttamente la riparazione del Prodotto, Estendo S.p.A. non sarà in alcun modo obbligata al pagamento delle riparazioni eseguite in autonomia o alla sostituzione del prodotto o all’emissione del buono di acquisto, in favore del Titolare.

11. Procedura da adottare per l’esecuzione del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale.
In caso di guasto o malfunzionamento, a seguito di caduta accidentale del Prodotto oggetto del presente Contratto di Assistenza, il Titolare potrà inoltrare la richiesta di assistenza, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, collegandosi al sito www.estendo.it e selezionando “Richiedi l’intervento di riparazione” oppure potrà mettersi in contatto telefonico con la Centrale Operativa di Estendo al numero verde gratuito 800.210.834, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 20 (festivi esclusi). Entro il primo giorno lavorativo, successivo alla richiesta, la Centrale Operativa si metterà in contatto con il Titolare per l’apertura della pratica. Qualora il Titolare non abbia già reso disponibile lo scontrino di acquisto durante la fase di attivazione del presente contratto di Assistenza, nell’apposita pagina di attivazione, dovrà esibirlo unitamente alla copia del Contratto di Assistenza con l’identificazione del Prodotto.
La Centrale Operativa, compiute le debite verifiche in merito all’identificazione del Prodotto e all’operatività del “Contratto di Assistenza”, attribuirà alla pratica il numero identificativo.
Ultimata la fase di apertura della pratica, se necessario, l’operatore organizzerà il ritiro del Prodotto, a spese di Estendo S.p.A., presso il domicilio del Titolare o presso altro recapito, all’interno del territorio nazionale, Città del Vaticano e San Marino, fornendo in tale circostanza debite informazioni in merito alle regole e modi e le precauzioni da adottare per la preparazione della spedizione. Al fine di preservare il Prodotto durante la fase di trasporto, lo stesso dovrà essere consegnato dal Titolare al Trasportatore nell’imballo originale corredato degli accessori presenti nella confezione al momento dell’acquisto.
Nel caso in cui l’imballo originale non sia più reperibile, il Prodotto dovrà essere consegnato con un adeguato imballo, idoneo a proteggerlo da urti durante le fasi di trasporto.
Il Trasportatore incaricato è autorizzato a verificare lo stato di conservazione del Prodotto prima della presa in carico. Lo stesso in ogni caso avrà facoltà di rifiutare la spedizione in tutti quei casi dove gli imballi utilizzati non siano dallo stesso ritenuti idonei per il trasporto del Prodotto.
Estendo S.p.A. declina ogni responsabilità per la perdita dei dati personali presenti all’interno del prodotto, oggetto del presente contratto di Assistenza. Sarà cura del Titolare provvedere al salvataggio dei dati (back up) prima della spedizione.
Nel caso in cui il Titolare del Contratto di Assistenza non abbia rispettato le procedure da adottare in caso di caduta accidentale e abbia commissionato direttamente la riparazione del Prodotto, Estendo S.p.A. non sarà in alcun modo obbligata al pagamento delle riparazioni eseguite in autonomia o alla sostituzione del prodotto o all’emissione del buono di acquisto, in favore del Titolare.

12. Obbligazioni derivanti dal Contratto di Assistenza.
La Società Estendo S.p.A., a garanzia delle obbligazioni assunte nei confronti del Titolare del Contratto di Assistenza dichiara di aver sottoscritto nella veste di Contraente e di Assicurato Polizza Assicurativa a copertura delle proprie perdite pecuniarie, riconducibili alle prestazioni e ai costi dalla stessa sostenuti per la riparazione o la sostituzione dei Prodotti identificati nei termini previsti dal singolo Contratto di Assistenza attivato.

13. Inosservanza.
Il mancato rispetto da parte del Titolare delle disposizioni di cui al presente Contratto di Assistenza, con particolare riferimento agli Artt. 1) Validità e attivazione del contratto, 8) Delimitazioni del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione, 9) Delimitazione del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale, 10) Procedura da adottare per l’esecuzione del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione, 11) Procedura da adottare per l’esecuzione del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale, comporterà la perdita del diritto all’erogazione delle prestazioni e delle obbligazioni assunte dalla Estendo S.p.A., nei termini e nei modi descritti.

14. Specifica approvazione.
Il Titolare, beneficiario del presente Contratto di Assistenza, dichiara di aver letto e approvato il presente Contratto di Assistenza con particolare riferimento al punto 1) Validità e attivazione del contratto 4) Obbligazioni assunte da Estendo S.p.A. sul singolo “Contratto di Assistenza ” nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione, 5) Obbligazioni assunte da Estendo S.p.A. relativamente ad ogni singolo “Contratto di Assistenza ” nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale, 6) Delimitazione del servizio nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione, 7) Delimitazione del Servizio nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale, 8) Delimitazioni del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a difetto di fabbricazione, 9) Delimitazione del Contratto di Assistenza nel caso di guasto riconducibile a caduta accidentale.